La pandemia ha cambiato il gioco online

Anche l’industria delle scommesse e del gioco d’azzardo non è immune agli effetti del COVID19.

Tutti i campionati sportivi del mondo si sono fermati, sospendendo l’intero spettro delle attività di scommesse. Anche le Olimpiadi sono state rinviate. Molti casinò terrestri sono stati chiusi. Anche quelli che funzionano offrono un accesso limitato.

Crisi su più fronti

L’impatto economico sull’industria dei giochi sarà grave. Bill Miller, Presidente e CEO dell’American Gaming Association, ha già chiesto il sostegno del governo. Ha elencato le numerose sezioni del gioco d’azzardo verticali che saranno influenzate dalle conseguenze economiche dell’epidemia COVID-19 in una dichiarazione:

“Si stima che a 616.000 dipendenti dei giochi da casinò venga impedito di lavorare a causa delle importanti decisioni in materia di salute e sicurezza prese dai governi statali … L’impatto sui nostri dipendenti, sulle loro famiglie e comunità è sconcertante e le implicazioni si estendono ben oltre la soglia del casinò. Anche le principali aziende tecnologiche che riforniscono il settore e i quasi 350.000 impiegati delle piccole imprese che fanno affidamento sui giochi per il proprio sostentamento, stanno anche subendo il colpo devastante di questa crisi di salute pubblica senza precedenti “.

Ha predetto una triste situazione economica se il governo rimane inattivo nel prossimo futuro.

In totale, queste chiusure di massa deruberebbero l’economia americana di $ 43,5 miliardi di attività economica se i casinò americani resteranno chiusi per le prossime otto settimane. ‘

In Europa non è diverso

Mentre parlava dello scenario statunitense, la situazione non è molto diversa nei paesi europei e asiatici. Nessuno degli esperti del settore sarebbe in disaccordo con lui sulla sua seguente valutazione del settore:

“Il gioco è un motore economico, che impiega milioni di residenti locali, genera investimenti nelle comunità attraverso entrate fiscali vitali e supporta le piccole imprese nelle comunità …”

Anche nel video qui sotto, un esperto dell’APWC (Association of Players, Casinos, and Webmasters) dice la sua sulla situazione:

Lascia un commento